Contrada Vicenna, 5/A · 65020 · Castiglione A Casauria (PE) · Abruzzo · Italia
  • Italiano
  • English

Moscatello passito IGT

Moscato bianco
Bianco
13,5
Castiglione a Casauria
IGT

Varietà di uva

Moscato Bianco Biotipo Casauriense

 

Le origini di questo vino affondano le radici nella meravigliosa storia dell’Abbazia di San Clemente a Casauria, fondata nel secolo IX d.c. Un passito di lunga tradizione, ma con uno stile reso moderno attraverso la selezione massale dei Moscatelli più aromatici e acidi e da un processo di vinificazione che mira ad esaltarne i freschi aromi primari. L’appassimento naturale su pianta dona la giusta.

Tecnica di vinificazione

Ottenuto mediante appassimento su pianta con diraspatura e pressatura soffice.
L’illimpidimento del mosto avviene per decantazione statica.
Prodotto con fermentazione alcolica a 15° C con lieviti selezionati.
Per questa varietà l’affinamento è in barrique e tonneau per almeno 4 anni.

Analisi organolettica

Di colore dorato intenso ha profumi di albicocca essiccata, fichi secchi e cedro, appena tostato.
Al gusto risulta ricco, persistente ma al contempo fresco e non stucchevole.

Note sensoriali

Dietro un sorso di questo Passito c’è la storia di tredici secoli di viticultura dedicata al Moscatello di Castiglione a Casauria chiara espressione del nostro territorio.
Un capolavoro della natura.

 

Accostamenti gastronomici

Si abbina perfettamente a delicati formaggi erborinati; a fine pasto, eccelle con la pasticceria secca.

Ordina il tuo vino

Compila il modulo ed invia la tua richiesta d'ordine. Verrai ricontattato da un nostro operatore per concludere l'acquisto




Descrizione

Varietà di uva

Moscato Bianco Biotipo Casauriense

 

Le origini di questo vino affondano le radici nella meravigliosa storia dell’Abbazia di San Clemente a Casauria, fondata nel secolo IX d.c. Un passito di lunga tradizione, ma con uno stile reso moderno attraverso la selezione massale dei Moscatelli più aromatici e acidi e da un processo di vinificazione che mira ad esaltarne i freschi aromi primari. L’appassimento naturale su pianta dona la giusta.

Tecnica di vinificazione

Ottenuto mediante appassimento su pianta con diraspatura e pressatura soffice.
L’illimpidimento del mosto avviene per decantazione statica.
Prodotto con fermentazione alcolica a 15° C con lieviti selezionati.
Per questa varietà l’affinamento è in barrique e tonneau per almeno 4 anni.

Analisi organolettica

Di colore dorato intenso ha profumi di albicocca essiccata, fichi secchi e cedro, appena tostato.
Al gusto risulta ricco, persistente ma al contempo fresco e non stucchevole.

Note sensoriali

Dietro un sorso di questo Passito c’è la storia di tredici secoli di viticultura dedicata al Moscatello di Castiglione a Casauria chiara espressione del nostro territorio.
Un capolavoro della natura.